martedì 6 maggio 2008

Nascondino...




Secondo me BRUNO sta giocando a nascondino... chissà perchè un gioco così apparentemente semplice ti rimane nel cuore più di ogni altro! Io giocavo anche a CAMPANA, disegnata con il gesso bianco sull'asfalto e poi bisognava saltarci dentro saltellando su un piede solo senza toccare le righe dei vari riquadri. Oppure a corda: 2 la facevano girare e bisognava dire, senza sbagliare, i nomi in fila dei frutti tipo "MELA, PERA,ARANCIA, SUSINA... " Quando uno sbagliava a chi entrava doveva ricordarsi a quale frutto era arrivato e continuare la filastrocca..


2 commenti:

nonsoloattimi ha detto...

Brunooo dove sei... contiamo fino a 10 e poi ti veniamo a stanare...
Vale... e la mosca cieca?... io venivo scovata sempre per prima... echecavolo!!!

tintus ha detto...

SI SI SI SI!!!! E' VERO!!!! Io pure.. facevo sempre la figura della PERA COTTA che veniva beccata per prima! Mi hai fatto venire in mente anche UNO, DUE TRE STELLA... dove un pò tutti forse "baravamo", per il semplice fatto che non c'era possibilità di dimostrare il contrario...!!!